Notizie Notizie

Donne e giornalismo

Donne e giornalismo

Un seminario a Lecce L'associazione Ripensandoci è lieta di invitare la S.V. al convegno “Donne e Giornalismo” inserito nella rassegna Itinerario Rosa del Comune di Lecce.

Nell’evento che si svolgerà il 9 aprile 2010 presso il Conservatorio S. Anna (Lecce) ore 18:00 oltre all'excursus storico sarà affrontata la natura dell'attuale giornalismo italiano e il ruolo che oggi le donne occupano. Un problema ancora irrisolto è dovuto al fatto che non ha ancora conquistato la sua dimensione politica.Attraverso l’analisi di una rete di articoli ‘scritti da donne’ si cercherà di catturare uno scorcio di Salento femminile. Verrà infatti illustrato come la rappresentazione della donna in alcuni periodici salentini (1884-1943) ha tenuto in conto il femminile e lo ha contraddittoriamente ‘promosso’, politicizzando e sacralizzando il privato e chiamando le donne a ruoli e presenze pubbliche.Parteciperanno alla discussione la prof. Rosanna Basso docente di Storia contemporanea e di Storia di genere dell'Università del Salento, Laura Longo collaboratrice di Ripensandoci.com. e del Nuovo Quotidiano di Puglia. L'incontro sarà moderato da Rossella Bufano direttore editoriale di Ripensandoci.com. La rivista on line Ripensandoci. com (http://www.editaonline.com/ripensandoci/index.php ), prendendo spunto dai vecchi salotti, nasce con lo scopo di incitare alla lettura e di discutere sull’attualità.La partecipazione è gratuita ed è rivolta a tutti i cittadini. Per info chiamare allo 0832/304445.

DENTRO L'INFORMAZIONE

L'Agora                                  

Calliope                         

 La fabbrica di Nichi                 

organizzano  

dentro l’informazione: cosa significa essere “indipendenti”  sabato 24 alle 20 presso La Fabbrica di Nichi (Via S.Agnese Ruvo di Puglia) discuteremo di informazione ed acqua pubblica.incontro con Pietro Raitano, direttore responsabile della rivista “Altreconomia”   ore 20           presso la Fabbrica di Nichi,                      via S.Agnese (di fronte Prius Pub) - Ruvo di Puglia Nel corso della serata sarà presentata la campagna di raccolta firme per promuovere il referendum contro la privatizzazione  dell’acqua, con la partecipazione di Michele Loporcaro e Loretta Moramarco (Com. pugliese Acqua Bene Comune / Gruppo meetUp ilGrillaio) Per info: Bottega del Mondo L’Agorà                   Via Vanini 4, Ruvo di Puglia     tel. 080 3601300   “Altreconomia” è un mensile nato nel novembre del 1999. Da allora, obiettivo della rivista è di dare visibilità e spazio a stili di vita e iniziative ispirate ai principi di sobrietà, equità, sostenibilità, partecipazione e solidarietà. In questo, particolare attenzione è dedicata ai temi del commercio equo e solidale, dell’ambiente, della finanza etica e della cooperazione internazionale. La scelta editoriale della rivista va oltre l’informazione: si tratta infatti di suggerire scelte, orientare consumi e comportamenti, favorire la consapevolezza e la partecipazione agli avvenimenti locali e globali. Oltre alla rivista, Altreconomia ha pubblicato una serie di libri e piccole guide e si è impegnata in campagne per il rispetto dei diritti umani e la tutela dell'ambiente.     www.altreconomia.it   Lo faremo con il direttore di Altreconomia, Pietro Raitano e con Michele Loporcaro e Loretta Moramarco del Comitato Acqua Bene Comune.Nel corso della serata verrà lanciata la campagna per la raccolta firme per i referendum contro la privatizzazione dell'acqua oltre ad una degustazione EquoSolidale.

Rassegna estiva

RASSEGNA ESTIVA 

PRESEPI D'ESTATE 2010

Nell'Estate Canosina 2010, nello scenario del Sito Archeologico di San Leucio tra i maggiori esempi dell'architettura paleocristiana della Puglia, in una vasta area sulla collina omonima appena fuori della citt¨¤ affiorarono molti resti di colonne e alcuni capitelli figurati inoltre la sua architettura bizantina, in questo edificio ¨¨ stato pi¨´ di recente al centro di un  rinnovato interesse, inoltre era anche chiesa cristiana restaurata dal Santo Patrono e Concittadino San Sabino. Nel rivivere l¡¯antichit¨¤ di questa area archeologica e anche per passare una serata di cultura di arte presepiale con esposizione di Presepi Artistici e Artigianali,  l¡¯Associazione Italiana Amici del Presepio Sezione di Canosa di Puglia in collaborazione della Fondazione Archeologica Canosina, Coop. Dromos.It, Team Eventi 33 di Saverio Luisi e Saund & Stage di Nicola Pepe organizza la Rassegna Estiva ¡° Presepi d¡¯Estate 2010 ¡°, una rassegna di arte presepiale per poter ammirare nel incantevole sito archeologico di San Leucio tra le opere degli artisti della locale Sezione di Canosa di Puglia. La Rassegna sar¨¤ il giorno 21 Agosto 2010 presso Area Archeologica San Leucio dalle ore 19.00 alle ore 24.00 , nella serata vi saranno Visite Archeogiche a cura delle Guide della Coop. Dromos.it, che permetter¨¤ di visitare questo importantissima area archeologica di Canosa ed riscoprire la Cittਠdei Principi, Imperatori e Vescovi.   Come raggiungere l¡¯Area Archeologica : Area Archeologica della Basilica Paleocristiana di San Leucio III sec. a.C. - V secolo d.C. Strada vicinale Santa Lucia (Angolo Via Fogazzaro) - Canosa di Puglia IN AUTO : A-16 Napoli-Canosa con uscita casello Canosa di Puglia                     A-14 Bologna-Taranto con uscita casello Canosa di Puglia                     S.P. 231 Cerignola- Bari (ex S.S. 98)                     S.S. 93 Barletta - Canosa di Puglia - Lavello IN TRENO :Dopo l'arrivo a Barletta linea treno locale Baletta - Canosa - Spinazzola IN AEREO : Aeroporto più vicino da Canosa di Puglia Bari - Palese dista 60 Km IN AUTOBUS : Linee extraurbane di Marino - Marozzi                             Linee S.T.P. e  Ferrovie del Gargano   Il circolo Legambiente di Corato sostiene la realizzazione di  pozzi in Niger nella zona  Gourmanc¨¦ (sud-ovest). Puoi sostenere l'iniziativa attraverso bonifico bancario sul conto di SMA SOLIDALE ONLUS, Cod. IBAN: IT57 A061 7501 4170 0000 1838 280, presso la Banca CARIGE Agenzia 117, via Timavo 92/R GENOVA o effettuare il versamento sul CCP (conto corrente postale) n¡ã 944 445 93, intestato a: SMA Solidale Onlus, Via Romana di Quarto, 179 - 16148 Genova indicando nella causale "per progetto Pozzi in Niger, cod S010". Per info :   www.missioni-africane.org  o www.legambientecorato.it

Festambiente Bari

Festambiente Bari

Incontri e dibattiti con la partecipazione di tante autorità  

LE MOSTRE IN ESPOSIZIONE PROGETTI DI BIOEDILIZIA a cura di Studio BDFARCHITETTI, Arch. Vincenzo P. Bagnato, Arch. Pasquale De Nicolo, Arch. Massimiliano Fiore PROGETTO PER UN GIARDINO URBANO AL VILLAGGIO LAVORATORI NEL QUARTIERE STANIC (Committente: LEGAMBIENTE - Bari), Disegni e fotograe su pannelli, modello in balsa scala 1:100 in teca di plexiglass. Il progetto, in fase di realizzazione, prevede la riqualicazione di un’area rimasta inedicata di c.ca900 mq nel cuore del Villaggio dei Lavoratori (Stanic) attraverso la creazione di un giardino articolato in spazi a diversa destinazione funzionale (dal gioco al verde, dalla passeggiata all’incontro) e dal disegno sobrio ma vivace nei suoi materiali e nelle sue forme. Il giardino è concepito secondo i principi del risparmio energetico (illuminazione ad energia solare), della valorizzazione dei materiali naturali locali (pietra di Apricena), e del recupero di una dimensione ambientale tipica dell’entroterra barese (alberi e cespugli mediterranei). PROGETTAZIONE DI INTERVENTI RESIDENZIALI DI COOPERATIVE DI ABITANTI per il concorso “ABITARECOSTRUIRE” (Ente banditore: ANCAB-LEGAMBIENTE – anno 2009),disegni e schemi su pannelli, modello in balsa scala 1:100 in teca di plexiglass, modello in sughero e polistirolo in scala 1:100 in teca di plexiglass. Il progetto esprime una proposta innovativa rispetto al tema della costruzione di un insediamento residenziale di case a schiera a Tricase (LE) a risparmio energetico in quanto propone una soluzione basata sul controllo della forma e sui materiali che riduca al minimo le necessità energetiche. Dal punto di vista bioclimatico e bioecologico il progetto esamina il caso specico del luogo proposto dal concorso, e in più denisce una sorta di “decalogo” specico di studio delle principali categorie di comportamento in area mediterranea, relativamente alle questioni del contenimento energetico; valgano da esempi la massima riduzione delle dispersioni, l’ottimizzazione del ra-rescamento naturale passivo, l’impiego di sistemi avanzati di raccolta e riciclaggio locale dei riuti. MOSTRA FOTOGRAFICA “5 ANNI DI PACE” a cura di Centro Commerciale Mongolera L’esposizione, patrocinata dal Comune di Bari, raccoglie su supporti ecologici le più belle ed emozionanti immagini raccolte in cinque edizioni del Progetto “Facciamo Pace” realizzato all’interno del CC Mongolera di Japigia. “ I con itti umani (interiori, sici e sociali) sono da a-rontare attraverso l’educazione alla Pace”: questa la losoa alla base dell’iniziativa che nasce nel 2006 con l’obiettivo di supportare associazioni, istituzioni, artisti ed operatori nel dicile percorso di sensibilizzazione alla pace ed alla solidarietà versopopoli ed individui in situazioni dicili. Medici senza frontiere, Greenpeace, AmnestyInternational, Unicef, forum del III settore,Arcidiocesi di Bari-Bitonto e molte altre a sostegno della solidarietà sociale (2006); Federazione Italiana Pallacanestro Puglia, Scuola araba Terra Santa College e la Scuola Ebraica Darsky per promuovere lo sport (il basket) come strumento di dialogo interetnico e interreligioso (2007); Grande Concerto Tributo a Woodstock per festeggiare la libertà e l’abbattimento di tutte le barriere sociali attraverso la musica (2009). “Facciamo la Pace” è stata dunque un’esperienza innovativa ed un traguardo importante che dimostra come si possa “Dar voce alla pace” anche in un luogo non propriamente deputato a farlo, ma di grande potenzialità sociale, quale una Galleria Commerciale. “5 Anni di Pace” raccoglie e testimonia in un’emozionante esposizione fotograca, tutte queste preziose esperienze. Per tutte le giornate presso la Sala Murat Ore 10:00 – 13:00/ 18:00 – 21:00 Mostra di progetti di bioedilizia a cura dello Studio BDF ARCHITETTI: Arch. Vincenzo P. Bagnato, Arch. Pasquale De Nicolo, Arch. Massimiliano Fiore Mostra fotograca “5 anni di pace” a cura di Centro Commerciale Mongolera Isola ecologica attrezzata per il conferimento di riuti destinati alla raccolta di-erenziata e al riciclo a cura di AMIU Percorsi di educazione ambientale sui temi del risparmio idrico, della raccolta di-erenziata e del risparmio energetico a cura di Legambiente Bari Mercoledì 10 Marzo Ore 10:30 Conferenza stampa di presentazione della II edizione di Festambiente Bari. Intervengon Marino Spilotros Presidente Legambiente Bari Francesco Tarantini Presidente Legambiente Puglia Sono stati invitati: Francesco Schittulli Presidente Provincia di Bari Michele Emiliano Sindaco Comune di Bari Fabio Losito Assessore alle Politiche educative e giovanili, Accoglienza e Pace del Comune di Bari Giuseppe Savino Presidente AMIU Bari Annalisa Evangelista Direttore Centro Commerciale Mongolfiera Japigia – S. Caterina Ore 17:30 Workshop IL LAVORO “SOSTENIBILE” - nuove opportunità per le professioni "verdi" nel mercato del lavoro a cura di euro-jobbing.com ed Eures Puglia con la partecipazione di Euroguidance e lo sta- di Bollenti Spiriti della Regione Puglia che presenterà il nuovo bando “Principi Attivi”. Introduce: Marino Spilotros Presidente Legambiente Bari Partecipan Sergio Fanelli Assessore ”Informatizzazione Tecnologica, Organizzazione e Gestione Risorse Umane”, Provincia di Bari Tisbe Basile Responsabile di selezione dell’agenzia per il lavoro Lavoro.doc di Bari Giuliana Franciosa Coordinatrice Euroguidance Italy Carlo Sinisi Consigliere Eures Puglia Annibale D’Elia Sta- Bollenti Spiriti Teresa Masciopinto Segretario Area Sud Banca Popolare Etica Modera: Rita Schena Giornalista Gazzetta del Mezzogiorno Giovedì 11 Marzo Ore 12:00 Conferenza stampa di presentazione del progetto “IL BILANCIO AMBIENTALE: SPERIMENTAZIONI DI COMPORTAMENTI ECOSOSTENIBILI” RTS Forpuglia (capola), Legambiente Bari, ElaboraAZIONI (Avviso Pubblico BA/08/2009 – POR Puglia 2007-2013 Asse IV Capitale Umano “Informazione e sensibilizzazione in materia di sostenibilità ambientale”). Partecipa: Maria Rina Assessore al Lavoro e Formazione Professionale della Provincia di Bari Ore 20:00 Dibattito fra i candidati alla Presidenza della Regione Puglia sulle tematiche ambientali di più urgente discussione e risoluzione per l’agenda politica. L’incontro sarà trasmesso in diretta radiofonica da Radio Selene ed in di-erita venerdì 12 Marzo su Antenna Sud. Introduce: Marino Spilotros Presidente Legambiente Bari Intervengon Rocco Palese Consigliere Regione Puglia e candidato alla Presidenza della Regione Puglia Adriana Poli Bortone Senatore della Repubblica e candidata alla Presidenza della Regione Puglia Michele Rizzi candidato alla Presidenza della Regione Puglia Nichi Vendola Governatore della Regione Puglia e candidato alla Presidenza della Regione Puglia Sebastiano Venneri Vice Presidente Nazionale Legambiente Francesco Tarantini Presidente Legambiente Puglia Modera: Annamaria Ferretti Direttore Antenna Sud   Venerdì 12 Marzo Ore 10:00 - Aula “Attilio Alto” – Politecnico di Bari Convegno “LA CORSA AL NUCLEARE” a cura dell’ Associazione Link Udu con la collaborazione del Politecnico di Bari e di Legambiente Bari. Intervengon Stefano Ciafani Responsabile scientico segreteria nazionale di Legambiente Erasmo Venosi Ex Vice Presidente I.P.P.C. del Ministero dell’Ambiente Bernando Fortunato Professore ordinario di "energie alternative" - Politecnico di Bari Vincenzo Savoia Autore del cortometraggio ”Wasted Road - sulla strada delle giornate di Scanzano” Ore 17:30 Dibattito sui temi ambientali della città di Bari quali: nuovo piano urbanistico, parcheggi sotterranei, raccolta di-erenziata, piano strategico, mobilità sostenibile, pubblicizzazione dei servizi idrici, politiche sociali ed educative. L’incontro è organizzato in collaborazione con la Consulta Comunale per l’Ambiente di Bari. Intervengon Marino Spilotros Presidente Legambiente Bari Alessandro Reina Presidente Consulta Comunale per l’Ambiente Sono stati invitati: Michele Emiliano Sindaco Comune di Bari Giovanni Barchetti Assessore Provincia di Bari per la Tutela dell'Ambiente, Ecologia e Ricerca fonti energetiche Membri della Giunta Comunale di Bari Ore 20:30 Verde di Rabbia Pocket Show "Portiamo il verde in mezzo alla gente, immediatamente vedo facce contente" Dalla Tv direttamente sul palco, una divertentissima serata in compagnia delle icone del premiatissimo format televisivo di satira ecologista "Verde di Rabbia" di Telebari, a cura di Valentina De Carlo. Partecipano più verdi ed arrabbiati che mai: Sedano u-àcce (Riccardo Stillavato) Cime di Rap (Gerry Spagone) Mangia Mangia (Giuliano Giuliani) l' Ortica (Alessandra Nenna) Mr. Wolf (Giuliano Marino) DJ Dirty (Claudio Procaccio) Mr. Green (Gianluigi Tattoli) Gli Spazzini (Roberto Maggi e Dario Mangieri) Verdiana (Silvia Di Pinto)   Ore 10:00 “OSSERVAZIONE DEL CIELO” a cura dell’Associazione Astroli “Cielo Stellato” di Bari. All’esterno della sala saranno allestiti corner attrezzati con telescopi dedicati all’osservazione del Sole ed in serata, dei pianeti Saturno e Marte. All’interno della sala sarà inoltre allestita una mostra con pannelli e proiezioni multimediali di documentari sull’esplorazione del cielo notturno e di simulazione del cielo. Ore 21:00 ll gruppo teatrale Nudo Plurali, presenta “In-Cursioni' a cura di Ababneh Ahed, con Caterina Loporcaro e Domenico Micunco. Una performance sul corpo che attraversa i corpi perchè dimostra che la nascita è essere, è ricordo, è azione, è farsi attraversare dagli elementi dalla realtà, dall'acqua, dalla terra, madre uterina dei nostri pensieri futuri. E' vita che si compie nell'atto simbolico del vivere stesso A seguire: Acca2O: musiche africane del Darfour e del Sudan eseguite da Ayman Ebed con reading poetico di Caterina Loporcaro Domenica 14 Marzo Ore 9:30-11:30 - Parco 2 Giugno (ingresso v.le Einaudi) / P.zza del Ferrarese FESTAMBIENTE ALLEYCAT - “BICI-ORIENTEERING” Legambiente Bari in collaborazione con BariBiciExpress - Corrieri Ecologici, promuove la mobilità dolce in città con “Biciorienteering”, una divertente caccia al tesoro in bici per aiutare la cittadinanza barese a scoprire il piacere dell’uso dei mezzi ciclabili nel contesto urbano per un futuro più sicuro, più ciclabile e più sostenibile! Dieci punti strategici da raggiungere, un’ora di divertimento e di sport per vincere una bicicletta e tante altre sorprese. Si raccomanda vivamente l’uso del casco Programma della gara: Ore 09:30 Incontro presso Parco 2 Giugno (ingresso v.le Einaudi) per iscrizione partecipanti e distribuzione materiale Ore 10:00 Partenza da Parco 2 Giugno (ingresso v.le Einaudi) Ore 11:30 Arrivo in P.zza del Ferrarese e premiazione vincitori Ore 10:00 – Sala Murat “OSSERVAZIONE DEL CIELO” a cura dell’Associazione Astroli “Cielo Stellato” di Bari . All’esterno della sala saranno allestiti corner attrezzati con telescopi dedicati all’osservazione del Sole ed in serata dei pianeti Saturno, Marte. All’interno della sala sarà inoltre allestita una mostra con pannelli, proiezioni multimediali di documentari sull’esplorazione del cielo notturno e di simulazione del cielo    

Dibattito con i candidati alla presidenza della regione

Siete invitati a partecipare , giovedì 11 marzo p.v. alle ore 20 presso la Sala Murat a p.zza del Ferrarese a Bari all' incontro dibattito promosso Legambiente , nell'ambito della seconda edizione di Festambiente Bari, con i quattro candidati alla Presidenza della Regione Puglia sulle tematiche ambientali.

L'incontro sarà trasmesso in diretta radiofonica da Radio Selene e in differità da Antenna Sud venerdì 12 marzo p.v. in prima serata.       Il circolo Legambiente di Corato sostiene la realizzazione di  pozzi in Niger nella zona  Gourmancé (sud-ovest). Puoi sostenere l'iniziativa attraverso bonifico bancario sul conto di SMA SOLIDALE ONLUS, Cod. IBAN: IT57 A061 7501 4170 0000 1838 280, presso la Banca CARIGE Agenzia 117, via Timavo 92/R GENOVA o effettuare il versamento sul CCP (conto corrente postale) n° 944 445 93, intestato a: SMA Solidale Onlus, Via Romana di Quarto, 179 - 16148 Genova indicando nella causale "per progetto Pozzi in Niger, cod S010". Per info :   www.missioni-africane.org  o www.legambientecorato.it  

Informazioni aggiuntive