Legambientecorato.it è on-line!





Questa attività nasce dalla necessità di avvicinarsi di più alla cittadinanza sulle questioni e sulle tematiche ambientali, ma anche su aspetti culturali e sociali che possono far conoscere, avvicinare i cittadini e i navigatori alla nostra città, ricca di peculiarità paesaggistiche, storico e culturali.

In questo modo, il nostro impegno si rinnova, dopo oltre un decennio di attività, basato sulla vicinanza alle problematiche del nostro territorio: l’elettromagnetismo, promozione di iniziative per la tutela dell’ambiente, di stili di vita più ecocompatibili, dell’importanza del sistema murgiano e delle sue peculiarità, le attività incentrate anche su nuove forme di turismo ambientale incentrato sulla conoscenza delle aree protette, sulle riserve naturali, sui parchi e sui boschi.

Il sito ha come fine primario di stimolare, informare, creare una maggiore sensibilità ambientalista con uno spazio proprio. I visitatori troveranno brevi schede che cercheranno di mettere a fuoco sinteticamente il sistema città nelle sue varie componenti: dall’ambiente al folklore, da aree tematiche di approfondimento e da links con istituzioni, associazioni, alla partecipazione tramite l’apposito forum alle cartoline elettroniche, dove ciascun visitatore potrà far conoscere il nostro paesaggio, i nostri monumenti.

Con questo strumento, l’attività del circolo si amplia e si apre in contesti, sempre più ampi, avvalendoci delle campagne associative nazionali che hanno, per esempio, in “Puliamo il mondo”, una manifestazione che ormai da sempre, da quando è stata istituita, si tiene a Corato, con la partecipazione di diverse centinaia di studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado della nostra città.

L’invito, pertanto, non è solo quello di visitare il sito, ma soprattutto di partecipare attivamente alle nostre iniziative che saranno promosse, anche attraverso il web, con la consapevolezza che solamente con l’impegno e con il contributo di tutti potremo veramente cambiare qualcosa.

 

 

Informazioni aggiuntive