Pedalando con i Santi: atto terzo





Pedalando con i Santi: atto terzo.

Legambiente con il Comitato Feste Patronali insieme ad altre realtà sociali promuove un percorso in bicicletta con brevi visite guidate.

Oramai sta diventando piano piano un appuntamento fisso nel corso delle feste patronali nel corso della mattinata di domenica 18 agosto di San Cataldo l’iniziativa “Pedalando con i Santi”.

 

La manifestazione ha la funzione di una graduale riscoperta con le due ruote: la bicicletta, delle nostre radici culturali, sociali e cristiane della nostra città all’insegna di una rivalutazione delle tracce che, nel tempo, si sono lasciate di generazione in generazione. L’appuntamento è per domenica 18 agosto in piazza Cesare Battisti con raduno alle ore 7,30, per partire tassativamente alle ore 8, in prossimità della Parrocchia dell’Incoronata, lì sarà necessario sottoscrivere una liberatoria e venire con una bicicletta efficiente di qualsiasi tipo, un capellino o, meglio, un caschetto per bicicletta,un lucchetto fermabicicletta da utilizzare nel corso delle tappe previste e una bottiglietta d’acqua, per compiere un percorso pianeggiante con il rientro fino in Chiesa Matrice. Lì si saluterà San Cataldo, prima del Pontificale intorno alle ore 10. Prima della celebrazione sarà scoperto un nuovo pannello esplicativo dell’affresco ZT presente all’interno del tempio medesimo. L’evento non ha obiettivi agonistici, o sportivi in senso stretto, non ha alcun costo per i partecipanti, ma ha il proposito di far conoscere il territorio, utilizzando un approccio slow, lento, quest’anno a tappe, ad inizio giornata per rendere il percorso non tanto faticoso e per dare l’opportunità di partecipare, per chi vuole, di assistere alle funzioni religiose. Per i minori è necessario che siano accompagnati da maggiorenni che dovranno sottoscrivere la liberatoria al posto degli stessi minorenni. L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità per eventuali comportamenti sconvenienti di ogni tipo dei partecipanti e delle relative conseguenze.

Quest’anno è la terza edizione nel corso delle precedenti edizioni, l’appuntamento si articolerà nel seguente percorso: Prima tappa, CHIESA SANTA MARIA GRECA, visita del santuario; Seconda tappa, CHIESETTA SAN LUCA, Terza tappa, CHIESA MADONNA DI SAN GIOVANNI, Arrivo, CHIESA MATRICE.

“Legambiente con questa manifestazione vuole promuovere il territorio e le sue espressioni storico / architettonico con uno strumento facile ed accessibile a tutti: la bicicletta- ha dichiarato il presidente Pino Soldano- con questo approccio vogliamo portare ad una nuova conoscenza e consapevolezza della ricchezza storico culturale della nostra città, che, talvolta, molti coratini non conoscono. Tutto questo è possibile creando sinergie socioculturali con il territorio”.

Le scorse edizioni il percorso è stato all’interno dei luoghi cataldiani o che facessero riferimento ad alcuni aspetti alla spiritualità cristiana della città di Corato. Lo scorso anno sono stati visitati, i due Titoli, posti nelle strade di accesso nella nostra città. Il percorso ha permesso anche di andare alla ricerca dei segni visuali e tangibili del mondo della Transumanza – lo spostamento di greggi di pecore- ancora individuabili proprio lungo i tracciati dei vecchi Tratturi, vere e proprie antiche autostrade erbose che collegavano gli Abruzzi con la Puglia.

Insieme a: Archeoclub, Comitato feste patronali, Evambiente, Onda d'urto, Pin bike, ProLoco Quadratum, Zona Pastorale San Cataldo.

Novità ed aggiornamenti sulla pagina FB dell’evento.

Vi aspettiamo numerosi!

 

 

DICHIARAZIONE DI ESONERO DA RESPONSABILITÀ ED ASSUNZIONE DEL RISCHIO - LIBERATORIA -

Il sottoscritto ................................................................, nato a .........................................(....), il......................................... e residente a ……………………......................................... in via……………………………………………….. n. ......, tel./cell. ................................, @mail......................................... DICHIARO  di aver attentamente letto ed espressamente accettato tutte le condizioni dell’evento denominato “PEDALANDO CON I SANTI”, organizzato dall’Associazione Legambiente – Circolo Angelo Vassallo di Corato, anche per il fatto di esserne stato sufficientemente informato ed edotto verbalmente;  di essere idoneo allo svolgimento di attività sportiva non agonistica e perfettamente a conoscenza dei rischi connessi alla partecipazione alla manifestazione e di accettarne tutti rischi, nonché di essere a conoscenza di tutte le regole sulla sicurezza che disciplinano l’accesso al percorso;  di essere a conoscenza del fatto che il diritto a partecipare alla manifestazione ha carattere assolutamente nominativo e personale e non può essere ceduto, nemmeno temporaneamente, a soggetti terzi;  di esonerare da ogni responsabilità, con conseguente assunzione di ogni e qualsiasi rischio, l’Associazione “Legambiente – Circolo Angelo Vassallo” organizzatrice dell’evento, tutto il suo staff, il Consiglio Direttivo, il suo Presidente, per ogni incidente e danno, personale o alle cose, che dovessi subire comprese le lesioni ed il ferimento, durante lo svolgimento della manifestazione, con rinuncia espressa in ogni caso sin d’ora a qualsiasi pretesa risarcitoria, ragione e azione, in qualunque sede, anche giudiziaria, verso i medesimi soggetti;  di esonerare da ogni responsabilità, con conseguente assunzione di ogni e qualsiasi rischio, l’Associazione “Legambiente – Circolo Angelo Vassallo” organizzatrice dell’evento, tutto il suo staff, il Consiglio Direttivo, il suo Presidente, da ogni pretesa avanzata da terzi, a qualsivoglia titolo, da eventuali incidenti e infortuni causati da un mio comportamento e/o dalla mia bicicletta, in seguito al suo utilizzo durante la partecipazione al detto evento;  di impegnarmi a tenere un comportamento decoroso ed educato e tale da non arrecare disturbo agli altri partecipanti all’evento o a terzi spettatori, pena l’immediata espulsione dalla stessa manifestazione a insindacabile giudizio dei suoi organizzatori;  di autorizzare l’Associazione “Legambiente – Circolo Angelo Vassallo” organizzatrice della manifestazione a trattare i miei dati personali nel rispetto del GDPR N. 679/2016; in particolare autorizzo l’utilizzo di foto, video e qualsiasi altro supporto, registrato durante l’evento, nonché l’invio di materiale informativo ad oggetto la pubblicità di altri eventi organizzati dalla stessa Associazione.

Data                       

Firma (leggibile) del partecipante alla biciclettata .........................................................................

Nel caso di partecipante minorenne è richiesta la firma di chi esercita la patria potestà ..................

Informazioni aggiuntive