Parliamo di noi

  • Stampa


Legambiente a Corato una realtà da trent'anni.


Parliamo di noi

 

Parliamo di noi di tutto un percorso che Legambiente sta compiendo nella nostra realtà cittadina da ormai trent’anni. Da essere un circolo affiliato alla Legambiente Nazionale, nel 1998 il circolo si è dotato di uno statuto autonomo, costituito presso il notaio Stellacci di Molfetta.

Il 27 giugno u.s. infatti, è stato approvato, in via definitiva, il cosiddetto decreto crescita, D.L. 34/2019, che al comma 4 bis dell’art. 43, proroga, dal 3 agosto 2019 al 30 giugno 2020, il termine per l’adeguamento degli statuti delle bande musicali, delle Onlus, delle organizzazioni di volontariato (ODV) e delle associazioni di promozione sociale (APS). Ricordiamo che le modifiche statutarie sono fondamentali per continuare a beneficiare degli effetti dell’iscrizione negli attuali registri pubblici, fino all’istituzione del Registro Unico Nazionale del Terzo settore e per poter transitare automaticamente in quest’ultimo, una volta istituito ed auspichiamo anche nelle consulte comunali. Il nostro circolo ha già espletato la modifica statutaria registrandosi nel mese di marzo u.s. in Associazione di Promozione Sociale- APS. All’interno dell’assemblea del circolo, i soci presenti hanno all’unanimità dei presenti hanno scelto quest’ultima opzione, dando mandato all’Ufficio di presidenza del circolo a procedere con la registrazione. Possono essere definite associazioni di promozione sociale quelle organizzazioni i cui individui si associano per perseguire un fine comune di natura non commerciale. Le caratteristiche e il ruolo svolto dalle associazioni di promozione sociale sono molto vicine a quelle delle organizzazioni di volontariato. Mentre le organizzazioni di volontariato sono incentrate sulla pura attività di aiuto gratuito e spontaneo tout court, le associazioni di promozione sociale hanno una struttura più flessibile ed aperta con maggiori opportunità sociali e di realizzazione di attività, progetti che possono eventualmente prevedere una forma di compenso per gli operatori/soci. Queste ultime, devono inoltre caratterizzarsi per una valenza mutualistica dei servizi erogati, anche se è indubbio che oggi le associazioni non si limitino solamente alla mera soddisfazione degli interessi e dei bisogni degli associati, ma abbiano sviluppato una forte apertura al sociale operando promozioni della partecipazione e della solidarietà attiva. Non solo, nel corso dell’adeguamento normativo, lo Statuto del Circolo è stato reso molto aperto ad ogni tipo di attività socio-culturali, oltre a quello ambientale, che costituisce la basic activity di Legambiente con campagne ed azioni concrete sul territorio. In questo modo, la nostra associazione si apre a tutto il territorio, adeguandosi non solamente da un punto di vista normativo, ma rinnova la sua azione sociale allargandosi a spazi ed opportunità.