Emergenza terremoto





Emergenza terremoto in Abruzzo

Ringraziamo le centinaia di persone che ci hanno dato la loro disponibilità a raggiungere i luoghi colpiti dal sisma con i nostri gruppi di protezione civile. Per questa prima fase di soccorsi abbiamo raggiunto un numero di volontari sufficiente. I cittadini che vogliono dare il loro contributo sul campo potranno farlo nelle prossime settimane.  Oltre a raggiungere fisicamente i luoghi colpiti da questa immane tragedia, possiamo comunque contribuire ad aiutare la popolazione. Servono soldi! Abbiamo attivato un conto corrente dedicato bonifico bancario su Banca Popolare Etica conto corrente intestato a : Legambiente Onlus - S.O.S. Via Salaria, 403 - 00199 Roma IBAN IT 79P050 1803 2000 0000 0511 440 specificare nella causale "Emergenza terremoto in Abruzzo" Per i volontari che vogliono raggiungere le zone colpite dal sisma a partire da maggio Assolutamente da evitare le partenze spontanee e non organizzate come raccomanda il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale per non intralciare le operazioni già in corso. Le nostre squadre di volontari che già sono sul posto- e in numero sufficiente per il momento - ci confermano purtroppo quello che tutti sappiamo, la situazione è davvero difficile e la popolazione avrà bisogno per molte settimane ancora di tutto il supporto che possiamo offrire. Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  .   VITO MONTALBO' RESPONSABILE REGIONALE LEGAMBIENTE PUGLIA SETTORE PROTEZIONE CIVILE     Il circolo Legambiente di Corato sostiene la realizzazione di  pozzi in Niger nella zona  Gourmancé (sud-ovest). Puoi sosostenere l'iniziativa attraverso bonifico bancario sul conto di SMA SOLIDALE ONLUS, Cod. IBAN: IT57 A061 7501 4170 0000 1838 280, presso la Banca CARIGE Agenzia 117, via Timavo 92/R GENOVA indicando nella causale "per progetto Pozzi in Niger, cod S010". Info:  www.missioni-africane.org

Informazioni aggiuntive